Ghost Dog – Linguaggi e letture

Dedico questo video al Ministro Cécile Kyenge, come incoraggiamento a resistere ai cialtroni e ai razzisti di ogni specie che infestano questo sedicente (ex) Bel Paese.

Una battaglia culturale.

Il protagonista del film, in modo simile all’autore di Hagakure (Al riparo delle foglie), è un monaco-guerriero (Sohei), un guerriero colto che vive solitario fra i suoi piccioni viaggiatori, nutrito dalle letture che gli ricordano altri personaggi di fiction. E ciò che egli in fondo riceve e trasmette agli altri, i cantanti rap, il gelataio Raymond, la piccola Pearline, la figlia del boss Louise Vargo, sono elementi di identità culturale nutrita dalla straordinaria ricchezza dell’immaginario di un tempo glorioso, film e racconti in primo luogo (l’Hagakure di Yamamoto Tsunetomo, Il samurai di Melville, Rashomon, Frankenstein, etc.). E il conflitto coi mafiosi viene replicato attraverso i numerosi cartoni animati nella vsione dei quali sembrano completamente assorti il boss e la figlia. Gli stessi picciotti sembrano uscire da inverosimili fumettoni. Alla fine Ghost Dog muore, com’era già scritto fin dall’inizio nel Codice dei samurai di Tsunetomo, ma la sua “poesia della guerra” viene prontamente raccolta da Pearline, e dai cantanti rap di strada. La colonna sonora riesce straordinariamente a compenetrarsi con lo spirito del film, creando empatia con lo spirito di una non-epica lontana dalla violenza reale. La fine (e la forma) è importante in tutte le cose.

Annunci

2 thoughts on “Ghost Dog – Linguaggi e letture

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...